0 Le peggiori applicazioni Bloatware e come rimuoverle" itemprop="image" />

10 Le peggiori applicazioni Bloatware e come rimuoverle

10 peggiori applicazioni Bloatware e come rimuoverle

Il tuo Android o Windows Phone è precaricato con decine di potenti applicazioni. Sfortunatamente, in un cinico escamotage per fare soldi a loro spese, i vettori e i produttori scaricano anche moltissimi bloatware sul loro smartphone. Mentre alcune di queste applicazioni rappresentano servizi (ad esempio Amazon Kindle, eBay) che puoi già utilizzare, molte sono progettate per farti pagare canoni mensili aggiuntivi per qualcosa di cui non hai bisogno o non vuoi. Qui ci sono le 10 peggiori applicazioni bloatware e le istruzioni per sbarazzarsi di loro.

Applicazioni per mappe di pagamento


Google e Microsoft hanno offerto potenti servizi di mappatura gratuiti per anni, ma il vostro fornitore di smartphone si aspetta che voi non ne abbiate idea.  Sia AT&T che Verizon preinstallano i propri 9,99 dollari al mese, servizi di navigazione di marca, AT&T Navigator e VZ Navigator, sulla maggior parte dei telefoni che vendono. Sprint lancia Navigation e GPS Traffic Scout, che fornisce alcune funzioni gratuitamente, ma cerca di venderti più di un abbonamento mensile di 4,99 dollari.
A meno che non vi piaccia sprecare soldi, non c’è un motivo valido per pagare per il software cartografico nel 2014. Se pensate che l’amministratore delegato della vostra compagnia telefonica non sia sufficientemente pagato, inviategli un assegno personale.

Negozi di anelli

Se sei il tipo di persona che lancia un rotolo di monete da 25 centesimi alla fontana del centro commerciale, il tuo portatore ha un altro modo per lanciare i tuoi soldi inutilmente. La maggior parte degli operatori caricano i propri negozi di musica / suonerie dove è possibile acquistare suoni a partire da 1,99 dollari per pop.
Non importa che tutti gli smartphone moderni ti permettano di utilizzare qualsiasi file audio che desideri come suoneria o che avere toni musicali sia fastidioso per tutti quelli che ti circondano. La tua compagnia di assicurazione si aspetta che tu spenda 2,99 dollari per giocare a “Happy” Pharrell Williams ogni volta che le tue altre chiamate importanti.

Servizi di identificazione del chiamante

La maggior parte dei telefoni sono dotati di un’applicazione Caller ID che richiede un servizio mensile di €2,99 o €3,99 per dirti da chi stai chiamando e da dove stai chiamando, a condizione che il tuo numero emetta anche un ID chiamante in uscita. Tuttavia, se c’è già qualcuno nell’elenco dei contatti, il telefono visualizza automaticamente il nome e la foto quando chiama. Ci sono anche alcune applicazioni caller ID chiamante gratuito, come Current Caller ID chiamante , disponibile per Android presso il negozio Google Play.

Applicazioni sportive

Se sei un abbonato a Verizon, devi essere un grande appassionato di calcio. Se usi Sprint come vettore, logicamente ne consegue che devi amare sia NASCAR che NBA Basketball. Se queste affermazioni non sono vere per tutti gli abbonati, perché diavolo Verizon dovrebbe preinstallare l’applicazione NFL Mobile sulla maggior parte dei loro telefoni di fascia alta, mentre Sprint introduce NBA Game Time e Nascar Mobile sui loro dispositivi?
Verizon è così sicuro che tutti i suoi clienti sono fanatici del rabbioso che permette a NFL Mobile di funzionare come processo in background, prosciugando la memoria del sistema anche se non l’avete mai aperto.

Servizi Carrier TV

Dimenticate Hulu, Netflix, Areo, Comcast Xfinity e la miriade di altri modi per guardare la TV su richiesta o come trasmissione in diretta sul vostro telefono. La compagnia telefonica vuole che tu ti iscriva a qualcos’altro. AT&T, Sprint e T-Mobile hanno servizi mensili di $9,99 ciascuno che vi danno accesso ad alcuni canali via cavo di base e una modesta selezione di programmi on-demand. Cambia il canale in qualcosa di meglio.

Backup di carrier e cloud storage

Ci sono una serie di servizi di cloud storage che non solo eseguono il backup del contenuto del telefono, ma lo sincronizzano anche con altri dispositivi. Ci piacciono in particolare Microsoft Dropbox, Google Drive e OneDrive, tutti disponibili per tutte le principali piattaforme. Tuttavia, alcuni vettori preferiscono che ci si affida a loro per salvaguardare i loro file.  AT&T Locker e Verizon Cloud offrono 5 GB di storage gratuito, ma non possono eguagliare i servizi principali.
Google e Microsoft offrono più spazio libero (rispettivamente 15 GB e 7 GB) e suite per ufficio integrate. Sia Dropbox che Google conservano cronologie dettagliate dei file in modo da poter ripristinare le versioni precedenti dei documenti. Ma soprattutto, con un servizio di cloud storage di terze parti, non dovete preoccuparvi di spostare i vostri dati se cambiate fornitore.

Negozi di accessori

Non è sufficiente che il vostro operatore addebiti un canone mensile esorbitante; l’azienda ha bisogno di guadagnare un reddito supplementare vendendo accessori. Non c’è niente di sbagliato nel vendere accessori utili come custodie e batterie di ricambio, ma se li vuoi, non c’è motivo per cui non puoi visitare il sito web del tuo fornitore (o di un altro rivenditore).
Per incoraggiarvi a spendere soldi, i fornitori come Verizon hanno messo un’applicazione accessoria dedicata sul vostro telefono. Fortunatamente, gli altri commercianti non seguono la stessa logica. Immaginate Wal-Mart che pinza una brochure di vendita nella biancheria intima che avete appena acquistato.

Barre degli strumenti intrusive

Poiché c’è troppo spazio libero sullo schermo del browser web e troppo pochi annunci, il provider può precaricare il telefono con un’utilità come la Lumen Toolbar. Installata su alcuni telefoni Sprint, la barra degli strumenti Lumen appare nella parte inferiore della finestra del browser web, visualizzando le icone di collegamento per siti web popolari come eBay e Facebook. La barra si nasconde dopo aver iniziato a scorrere, ma a volte consuma anche spazio aggiuntivo visualizzando un messaggio che chiede se ci si sta “godendo la barra degli strumenti”.

Pagine gialle non necessarie

Se siete nostalgici dei giorni che precedono gli smartphone e la ricerca per località, il vostro operatore potrebbe avere una soluzione preinstallata come bloatware per voi. Oggi, la maggior parte delle persone usano Google, Bing, Yelp o HERE Maps (su Windows Phone) per trovare le aziende vicine a loro. Tuttavia, in un cenno al passato, il telefono potrebbe avere un’applicazione Pagine Gialle su di esso.
AT&T introduce YP Mobile nel Lumia 1020, anche se l’eccellente applicazione HERE Maps di Nokia è precaricata. A differenza del vecchio libro di carta, l’applicazione utilizza il GPS per trovare le attrazioni locali. Ma la ricerca di ristoranti su YP Mobile è stupida rispetto all’applicazione cartografica dedicata, perché non offre indirizzi o classifiche, solo per ricordare che il mondo non ha più bisogno delle Pagine Gialle.

Lame Coupon Apps

Non c’è niente come un affare. Aggregatori utili come Fat Wallet, LogicBuy e Tech Bargains aggiungono le ultime vendite, codici coupon e altri sconti. Tuttavia, Sprint spera che invece di visitare quei siti, lancerai l’app Eureka Offers che spala sui loro telefoni. Con Eureka Offerte, si può anche essere bombardati da promozioni di vestiti e gioielli a buon mercato – o si può finire con questo pezzo di bloatware falso con pregiudizi estremi.

Come rimuovere Bloatware su qualsiasi telefono Android

1. Passare alla configurazione.
2. Selezionare Application Manager (noto anche come Applicazioni su alcuni telefoni).
3. Spostarsi sull’elenco di tutte le applicazioni.
4. Toccare un’applicazione che si desidera eliminare.
5. Fare clic sul pulsante Disabilita, Disabilita o Disinstalla (questo sarà chiamato uno di questi elementi). La maggior parte dei bloatware può essere disattivata (in modo che scompaia) e non completamente cancellata.

Come rimuovere Bloatware su qualsiasi Windows Phone

1. Passa al menu di tutte le applicazioni. È possibile arrivarci toccando la freccia destra nella parte inferiore della schermata iniziale.
2. Premere un’applicazione che si desidera rimuovere.
3. Selezionare la disinstallazione.

Rate us!