Android Oreo ora ti dice la velocità Wi-Fi di una rete

Android Oreo ora ti dice la velocità Wi-Fi di una rete

Le reti Wi-Fi pubbliche sono convenienti, ma questa convenienza è spesso associata a velocità di trasmissione dati discutibili. La cosa peggiore di tutte, non c’è modo di sapere come funzionerà una rete finché non si tenta di usarla.

Fortunatamente, Google sta facendo qualcosa al riguardo con una nuova funzione del marchio che è attualmente in fase di implementazione per gli utenti Android 8.1 Oreo. Ora, quando si naviga nelle reti locali, il telefono vi dirà la velocità di ogni rete non criptata, anche senza costringervi a connettervi prima.
E’ un piccolo ma utilissimo cambiamento. Il rating non viene trasmesso in megabit al secondo, ma viene classificato in uno dei quattro gruppi: Very Fast, Fast, Fast, OK, o Slow. E’ cosi’ che Google li distrugge:

  • Lentamente: Se è possibile utilizzare le chiamate Wi-Fi sul dispositivo, è possibile effettuare chiamate telefoniche e inviare messaggi di testo.
  • OK: Puoi leggere pagine web, utilizzare i social media e trasmettere musica in tempo reale.
  • Veloce: È possibile eseguire lo streaming della maggior parte dei video.
  • Molto veloce: Può trasmettere video di altissima qualità.

La velocità apparirà solo sulle reti pubbliche, il che significa che non la vedrete sulle reti che richiedono password. In combinazione con l’icona accanto ad ogni rete che indica la potenza del segnale, il menu Wi-Fi di Android dovrebbe darvi un quadro completo delle prestazioni prima della connessione.
Per testare questa nuova funzione da soli, assicurarsi di utilizzare un dispositivo Android 8.1 – in questo momento, è limitato al Nexus 5X, Nexus 6P, Pixel e Pixel 2, ma altri telefoni sono in programma per ottenere Android Oreo molto presto. Allora segui questi passi:
1. Aprire Configurazione.
2. Premere Rete e Internet.
3. Impulso Wi-Fi.
Se ancora non riesci a vedere la velocità delle reti pubbliche, la funzione potrebbe non aver raggiunto il tuo telefono. Dare tempo; Google di solito implementa cambiamenti come questi in un periodo di giorni o settimane.
Nel frattempo, per ottenere il massimo dall’ultima versione di Android, date un’occhiata al nostro pratico riassunto delle caratteristiche più importanti di Oreo.