Come rendere PayPal il metodo di pagamento predefinito di Apple

Come rendere PayPal il metodo di pagamento predefinito di Apple

Acquistare cose sul tuo iPhone è abbastanza facile, specialmente se usi l’autenticazione ultraveloce delle impronte digitali di Apple Pay. Ma se ti fidi di PayPal per le tue transazioni online, come fanno centinaia di milioni di persone, ora puoi collegare il tuo conto PayPal al tuo Apple ID per transazioni veloci.
come opzione predefinita per effettuare acquisti sui servizi Apple sul tuo dispositivo iOS, inclusi iTunes, App Store, Apple Music e iBooks. Questo significa che puoi usare PayPal per pagare canzoni, libri, app e persino i tuoi abbonamenti mensili a iCloud e Apple Music. Questo vale anche per gli acquisti effettuati su tutti i dispositivi Apple, compresi Apple TV e Apple Watch.
La buona notizia è che impostare un conto PayPal che si collega al tuo Apple ID Apple è facile, una volta che sai dove andare.
1. Per prima cosa devi accedere alla configurazione del tuo Apple ID sul tuo iPhone , che puoi fare attraverso App Store, Apple Music, iTunes o applicazioni iBooks. È inoltre possibile andare in Impostazioni e toccare iTunes & App Store .
2. Vai a Impostazioni account dalla pagina ID Apple e clicca su Informazioni di pagamento.
3. Selezionare PayPal.
4. Accedi al tuo conto PayPal e assicurati che i tuoi dati PayPal siano aggiornati.
5. Fare clic su OK e continuare.
Assicurati che PayPal abbia un segno di spunta accanto ad esso in modo da sapere che si tratta del nuovo valore predefinito. Il tuo account PayPal sarà addebitato per tutti i tuoi acquisti di intrattenimento Apple.
La funzione One Touch di PayPal, che ti permette di effettuare acquisti con il tuo conto PayPal senza dover accedere ad ogni transazione, si estende anche ai servizi Apple. Una volta che hai fatto di PayPal la tua opzione di pagamento predefinito, non dovrai più effettuare il login per verificare le transazioni.
L’integrazione dell’Apple ID di PayPal per iOS è ora disponibile per gli utenti di Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Messico, Australia, Germania, Italia, Francia, Spagna, Israele, Austria e Paesi Bassi.