Ecco l’unica configurazione Android che tutti dovrebbero cambiare

Ecco l’unica configurazione Android che tutti dovrebbero cambiare

Nonostante tutte le critiche che Android ottiene per non essere abbastanza facile da usare, ci sono alcune semplici caratteristiche del sistema operativo mobile di Google che in realtà superano iOS in termini di convenienza.

La mia caratteristica preferita è stata in giro per un bel po’ di tempo, e mi ha fatto risparmiare secondi, minuti e ore nel corso degli anni. Ma è una caratteristica che sospetto che la maggior parte degli utenti Android probabilmente non si rendono nemmeno conto che è a loro disposizione: Smart Lock.
Smart Lock consente di evitare lo schermo di blocco del telefono quando è collegato a un dispositivo o in un luogo di fiducia. È il tipo di configurazione ovvia ma estremamente intelligente che tutti i telefoni dovrebbero avere e che si pensa davvero sarebbe più popolare, forse se non fosse sepolto così in profondità all’interno dell’applicazione di configurazione.
Per me, la serratura intelligente ha più senso quando guido. Grazie a Smart Lock, il mio dispositivo sa che quando è collegato al sistema Bluetooth della mia auto, non è necessario che compaia uno schermo di blocco. E mentre cerco di usare il telefono il meno possibile al volante, è molto più sicuro non doversi preoccupare di applicare un’impronta digitale – o peggio, inserire un codice PIN o un modello – per quelle poche volte che ho bisogno di guardare il telefono per strada.
Smart Lock in macchina funziona bene anche quando si viaggia con un gruppo e si rinuncia alle funzioni di DJ a uno dei passeggeri. Naturalmente ti pentirai della decisione quando il tuo amico trova il tuo più vergognoso piacere colpevole nella tua libreria Spotify, ma almeno non dovrai recitare le credenziali dal tuo schermo di blocco ogni 10 minuti.
Mi piace anche usare Smart Lock a casa. La verità è che se si vive con molte persone o se si hanno figli o coinquilini di cui non ci si fida, questa potrebbe non essere la caratteristica migliore per voi. Tuttavia, trovo conveniente non dover perdere tempo ad autenticarmi quando mi trovo in un posto dove sono sicuro che nessun altro potrebbe entrare nel mio telefono. Una cosa da tenere a mente, però: dovrai assicurarti che il GPS del tuo dispositivo e i servizi di localizzazione rimangano attivi affinché questa funzione funzioni correttamente.
Smart Lock può essere utilizzato anche in altri modi. Voice Match consente di sbloccare il telefono recitando una parola chiave (quando lo dici, non una qualsiasi). Trusted Face è essenzialmente un riconoscimento facciale di base attraverso la fotocamera frontale, anche se non sicuro come il volto tridimensionale di Apple Face ID . C’è anche il rilevamento del corpo in modo che il telefono è sempre sbloccato quando è in movimento (anche se questo sembra essere il più facile da barare di gran lunga).
Ad essere onesti, non uso queste tre istanze di Smart Lock perché mi sembrano un po’ insicure per i miei gusti. Se si desidera iniziare con lo Smart Lock, ecco come accedere alla funzionalità di un tipico telefono Android standard (alcuni dispositivi di alcuni produttori possono essere organizzati diversamente).
1. Apri configurazione
2. Toccare Sicurezza e posizione
3. Fare clic su Smart Lock , in Sicurezza dispositivo. Se si dispone di un codice PIN, una password o un modello preimpostato, sarà necessario inserirlo nella schermata successiva.

4. Selezionare la circostanza rilevante per la quale si desidera che lo Smart Lock sia attivo (Body Detection, Place of Trust, Trusted Device, Trusted Face o Voice Match). Quindi, seguire le istruzioni sullo schermo per completare la configurazione.
Potreste avere più di uno smart lock attivato alla volta – anche se, se siete troppo attenti alla sicurezza, probabilmente vorrete usarne alcuni e non tutti. Ora, godere di non vivere con il fastidio di sbloccare il telefono quando si hanno cose migliori da fare.