La versione pubblica beta di iOS 12 è qui: Come ottenerlo

La versione pubblica beta di iOS 12 è qui: Come ottenerlo

Nota dell’editore: Questo articolo è stato originariamente pubblicato il 25 giugno. L’abbiamo aggiornato per includere ulteriori informazioni su come gli aggiornamenti successivi alla versione beta pubblica di iOS 12 possono essere scaricati automaticamente sul tuo telefono.
E’ estate, il che significa giornate più lunghe, temperature più calde e, almeno negli ultimi anni, l’arrivo di un iOS beta pubblico. Quest’anno non è diverso, poiché iOS 12 è pronto per i più audaci da scaricare.

iOS 12 , che è stato presentato all’inizio di questo mese alla Apple World Developers Conference, promette una serie di miglioramenti al sistema operativo mobile. Preparati a risparmiare tempo con le scorciatoie Siri, le chiamate di gruppo a FaceTime, un modo migliore per gestire le notifiche e persino strumenti che ti aiutano a giocare meno con il tuo telefono. Dopo aver dato agli sviluppatori una versione di iOS 12 con cui lavorare, Apple ha rilasciato la beta pubblica oggi (25 giugno), ed è possibile installarla sul proprio iPhone o iPad se ci si unisce al programma beta dell’azienda.
Per quanto possano essere invitanti le caratteristiche promesse di iOS 12, non è necessariamente una buona idea esaurire e installare la versione beta pubblica di iOS 12 sul tuo telefono. Anche se le beta di Apple sono abbastanza stabili, troverai comunque bug e funzionalità che non sono completamente sfornati. È noto che le beta del passato hanno avuto un grande successo anche nella vita della batteria del telefono prima che Apple possa mettere a punto le cose.
In breve: non mettere una versione beta pubblica su qualsiasi dispositivo di cui ti fidi come il tuo telefono di tutti i giorni. Invece, utilizzare un telefono di backup per eseguire la scansione di iOS 12 o semplicemente attendere che l’aggiornamento sia completo per il suo rilascio generale in autunno.
Se siete pronti ad andare avanti, ecco cosa dovete sapere su come ottenere la beta pubblica di iOS 12 beta e preparare il vostro telefono per il download.

Quali dispositivi funzioneranno con iOS 12 beta?

Se hai un dispositivo con iOS 11, buona notizia: funzionerà con iOS 12. Apple sta rendendo disponibile l’aggiornamento iOS per gli stessi dispositivi in grado di eseguire la versione dell’anno scorso.
Per l’iPhone, ciò significa che qualsiasi cosa, da un iPhone 5S in poi, è compatibile con iOS 12. Il nuovo sistema operativo funziona anche su iPad mini 2 o successivi, qualsiasi iPad Air, iPad di quinta e sesta generazione e qualsiasi iPad Pro. Se hai un iPod touch di sesta generazione là fuori, funzionerà anche lui.

Come posso ottenere iOS 12 beta?

Per prima cosa, devi unirti al programma Beta di Apple. Se ti sei già registrato per le precedenti versioni beta, dovresti già far parte del programma, anche se dovrai effettuare il login con il tuo Apple ID.
1. Da un browser web, vai a Apple Beta Page e seleziona il pulsante Registra (o accedi se sei già registrato).
2. Inserisci il tuo Apple ID e la tua password nei campi obbligatori.
3. Effettua il login, accettando i termini legali di Apple per aderire al programma. (Hai l’opzione di non essere d’accordo, ma non sarai in grado di scaricare nessuna beta).
Congratulazioni, sei già registrato e pronto a ricevere la versione beta di iOS 12. Ma c’è qualcos’altro che devi fare per assicurarti che il tuo iPhone sia pronto per l’aggiornamento.

Eseguire il backup dell’iPhone

Come osservato in precedenza, i beta possono avere la loro quota di emissioni. E mentre è sempre una buona idea fare il backup del telefono prima di qualsiasi aggiornamento, dovresti assicurarti di avere un backup a portata di mano quando provi una versione beta di iOS. In questo modo, è possibile tornare a com’erano le cose, nel caso in cui la tua esperienza beta sia andata male.
Vorrai che questo backup dell’iPhone sia memorizzato sul tuo computer in modo da poter tornare al vecchio sistema operativo, se necessario. Ecco come eseguire il backup dei dati dell’iPhone.
1. Collega il tuo iPhone al computer e vai su iTunes. Selezionare il dispositivo di cui si desidera eseguire il backup facendo clic sull’icona del telefono.
2. Assicurarsi di selezionare Questa macchina nella sezione Autobackup.
3. Selezionare Backup Now. Se si registrano i dati di salute e attività sul telefono, scegliere di crittografare il bakcup spuntando la casella accanto a Crittografare il backup dell’iPhone.
4. Dal menu iTunes, selezionare Preferenze> Dispositivi. Vedrete una lista dei vostri backup.
5. Controllo: fare clic sul backup appena fatto. (Utilizzare l’indicazione dell’ora per trovare l’ultimo backup completato). Apparirà un menu a discesa, dove è selezionata l’opzione File .
Ora avete una copia di backup archiviata del vostro iPhone e siete pronti per la versione beta di iOS 12. Andiamo a prenderla.

Scarica iOS 12 beta

1. Dal browser dell’iPhone, tornare alla pagina del Programma Beta. Accedi con il tuo Apple ID, se non l’hai già fatto, e seleziona iOS 12.
2. Scorrere fino alla pagina iniziale e fare clic sul collegamento ipertestuale Registra il tuo dispositivo iOS.

3. Scorrere la pagina e fare clic su Scarica profilo. Fare clic su Consenti se richiesto.
4. Selezionare Installa. Vi verrà richiesto di inserire la password dell’iPhone.
5. Apparirà una pagina in cui dovrai accettare i termini e le condizioni di Apple. È possibile eseguire la scansione se si desidera, ma per continuare, sarà necessario toccare Installa .
verrà richiesto di confermare che si desidera installare iOS 12, e nella prossima finestra pop-up, vi verrà detto che il telefono si riavvierà automaticamente. Una volta cliccato per confermare, il download inizierà.
6. Quando il telefono si riavvia, andare in Impostazioni, selezionare Generale, quindi toccare Aggiornamento software . Potrebbe essere necessario attendere che la beta finisca di scaricare.
7. Toccare Installa ora per installare iOS 12 beta.
8. Vi verrà richiesto di reinserire il vostro codice di accesso.
A questo punto inizia il processo di installazione. L’installazione di aggiornamenti importanti come iOS 12 beta richiederà un po’ di tempo, quindi siate pazienti. Quando tutto è pronto, il tuo iPhone si riavvierà da solo, poi ti verrà chiesto di inserire il tuo codice di accesso e di accedere con il tuo Apple ID. Allora è il momento di esplorare iOS 12.
Per gli aggiornamenti successivi, il processo è simile all’installazione della versione beta pubblica, con una nuova svolta introdotta da iOS 12. Vai a Impostazioni, tocca Generale, poi Aggiornamento software, e vedrai se c’è un aggiornamento software che ti aspetta. Apple usa anche le notifiche per avvisarti quando un aggiornamento è pronto.

iOS 12 introduce una nuova funzione che consente di configurare il telefono per scaricare e installare automaticamente gli aggiornamenti di iOS. È abilitato per impostazione predefinita, anche se è possibile disabilitare la funzione nella sezione Aggiornamento del software di configurazione.
In base alla nostra esperienza con il rilascio della seconda versione della beta pubblica di iOS 12, se mantenete attivati gli aggiornamenti automatici, riceverete una notifica che vi avverte di un aggiornamento. L’aggiornamento verrà installato più tardi quella notte (poiché si tratta di una versione beta, a volte l’aggiornamento fallisce. Ci sono voluti due tentativi per installare automaticamente la seconda beta di iOS 12, anche se quando un aggiornamento fallisce, gli Aggiornamenti Automatici riproveranno la notte seguente.) È una buona idea mantenere il dispositivo iOS collegato al Wi-Fi durante la notte, anche se non è chiaro in questa fase iniziale se gli aggiornamenti automatici richiedono una delle due condizioni per funzionare correttamente.