Mobile Banking: 8 Suggerimenti per proteggere se stessi

Mobile Banking: 8 Suggerimenti per proteggersi


Molti consumatori approfittano delle applicazioni di mobile banking per controllare i loro saldi, controllare i depositi, pagare le bollette e, soprattutto, evitare di recarsi presso le loro filiali bancarie locali o ai bancomat.
Tuttavia, man mano che le applicazioni di mobile banking diventano sempre più diffuse, anche i criminali informatici hanno la possibilità di ottenere informazioni personali e finanziarie. Dovrete fare tutto il possibile per impedire ai criminali di accedere ai vostri dati e rubare il vostro denaro e la vostra identità.
Ecco otto suggerimenti per evitare furti finanziari e furti d’identità durante il banking sul tuo dispositivo mobile.
1. Aggiornare il sistema operativo mobile del dispositivo. Assicurarsi di utilizzare l’ultima versione del sistema operativo, poiché le versioni precedenti potrebbero essere pericolose.
“Le nuove versioni includono una sorta di patch, come un aggiornamento critico sulla sicurezza”, ha detto Robert Siciliano, esperto di furti di identità e portavoce di BestHomeSecurityCompanys.com.
2. Installare l’ultima versione dell’applicazione mobile della propria banca. Il tuo dispositivo di solito ti chiederà se l’applicazione è obsoleta e l’app store ufficiale avrà di solito l’ultima versione.
“Le applicazioni più vecchie sono aggiornate a causa di aggiornamenti, problemi di funzionalità o di sicurezza”, ha detto Siciliano. “Ad esempio, se state usando un iPhone e avete un’applicazione Bank of America, l’iPhone vi farà sapere nella vostra configurazione che la vostra applicazione Bank of America è obsoleta e vi indirizzerà all’iTunes Store per aggiornarla.
3 . Proteggere il dispositivo. Se consentite ai vostri figli, o a chiunque altro, di utilizzare il vostro dispositivo, assicuratevi che siano attenti a dove vanno su Internet, ha dichiarato Shirley Inscoe, analista senior della società di analisi finanziaria Aite Group, con sede a Boston.
“È molto facile, quando si scaricano alcune applicazioni, scaricare malware [senza rendersene conto]”, ha detto Inscoe. “La cosa migliore da fare è passare attraverso il tuo app store, dove queste applicazioni sono state testate e dovrebbero essere sicure.
4. Creare password forti per l’applicazione di mobile banking. Utilizzare lettere minuscole e maiuscole, così come i numeri.
“E non usare la stessa password per tutte le tue applicazioni”, ha detto Siciliano.
Inscoe ha convenuto che è essenziale utilizzare credenziali di accesso univoche per ogni applicazione bancaria e che nessuna delle credenziali deve corrispondere a quelle di altre applicazioni.
“Le persone tendono ad usare le stesse informazioni di login per più siti”, ha detto. “Ma la vostra applicazione bancaria ha bisogno di un po’ più di protezione. Quindi, se, di fatto, la tua email è stata presa, o se qualche sito mercantile è stato compromesso da una violazione dei dati, non vuoi che quei criminali ottengano le loro credenziali di accesso al tuo conto bancario online.
Prendere precauzioni con la connessione Wi-Fi gratuita. Ogni volta che si utilizza la connessione Wi-Fi pubblica gratuita in un hotel, cybercafé o aeroporto, assicurarsi di aver installato una VPN . La VPN cripterà le vostre comunicazioni wireless su quelle reti wireless non protette, ha detto Siciliano.
6. Assicurarsi che il dispositivo sia protetto da password. Se il tuo dispositivo viene perso o rubato, nessuno può accedere alle tue informazioni bancarie online se hai una password, ha detto Siciliano.
7. Attenzione agli SMS.

“Ci sono molti messaggi spam che vengono inviati, come l’offerta di una crociera alle Bahamas o ai Caraibi o carte regalo da 100 dollari a Wal-Mart o Best Buy,” ha detto Inscoe. “Le persone che cliccano su questi link stanno scaricando malware sui loro telefoni che possono accedere alle loro informazioni bancarie personali, e non se ne accorgono nemmeno.
8. Usa l’applicazione mobile della tua banca. Inscoe consiglia di utilizzare l’applicazione della vostra banca invece di effettuare il login tramite un browser Web mobile, poiché l’applicazione della banca è più sicura.
“Assicurati di chiudere l’applicazione di mobile banking prima di consegnare il telefono a chiunque, o addirittura di lasciarlo”, ha aggiunto.

Torna su